Cronaca       Pubblicata il

Paura a Roma, si sgancia e precipita ascensore presso la nuova sede Assicurazioni: tre feriti gravi


Paura a Roma, si sgancia e precipita ascensore presso la nuova sede Assicurazioni: tre feriti gravi


E' stato un inizio settimana piuttosto duro e soprattutto colmo di attimi di paura quello vissuto, nella mattina di oggi lunedì 13 marzo 2017, nella città di Roma e precisamente presso la via delle Mura Portuensi 33, nella sede Assicurazioni di Roma, dove è precipitato un ascensore causando il ferimento di cinque persone. Stando a quanto emerso dalle prime indiscrezioni trapelate sull'incredibile vicenda sembra proprio che uno degli ascensori appartenenti all'edificio da poco ristrutturato sia precipitato intorno alle ore 09.15, quando all'interno vi erano cinque persone, tra questi quattro dipendenti di Adir e una consulente esterna. Di queste persone al momento non è stata svelata l’identità ma solamente le iniziali ovvero M.P., S. D. L., D.M. e G. F., immediatamente dopo il fatto è stato lanciato l’allarme e i cinque che si trovavano all’interno dell’ascensore sono stati subito soccorsi.

Tre di questi e precisamente un uomo di 66 anni e due donne rispettivamente di 63 e 52 anni,  politraumatizzati per quanto appunto avevano appena vissuto, sono stati subito soccorsi e trasportati presso diversi ospedali e per essere più precisi al Gemelli, al San Camillo ed infine all'Ospedale San Giovanni. Ulteriori indiscrezioni trapelate sulla vicenda rivelano inoltre che proprio le tre persone soccorse che si trovavano all'interno della cabina che si è sganciata improvvisamente, siano arrivate in ospedale in codice rosso ma quali siano le loro reali condizioni di salute al momento non sembrerebbe essere ancora chiaro anche se, fortunatamente, nessuno è in pericolo di vita. Ciò che sta facendo particolarmente discutere nelle ultime ore è proprio il fatto che gli ascensori appartenenti a tale struttura, dove Assicurazioni Roma si è da poco trasferita, esattamente lo scorso 27 febbraio, siano stati collaudati proprio alcuni giorni fa per cui solamente le indagini portate avanti dalle forze dell'ordine potranno fare chiarezza su quanto accaduto nella mattina di oggi e dunque chiarire per quale motivo la cabina si sia improvvisamente sganciata precipitando. 

Ulteriori indiscrezioni trapelate e precisamente stando a quella che è una prima ricostruzione dell'incidente effettuata, sembra proprio che la vicenda non abbia assunto dei contorni ancora più tragici solamente perché l'ascensore crollato si sarebbe trovato al piano terra, precipitando quindi solo per circa un piano.  Insomma sono stati momenti di forte tensione soprattutto per coloro che si trovavano all'interno dell’ascensore,momenti difficili da dimenticare ma per fortuna non si è consumata alcuna tragedia. 

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb-grafic