Attualita       Pubblicata il

Ricetta Pastiera napoletana, dolce tipico di Pasqua: ingredienti e procedimento


Ricetta Pastiera napoletana, dolce tipico di Pasqua: ingredienti e procedimento


Oggi vogliamo parlarvi di un dolce molto gustoso tipico della tradizione pasquale partenopea a base di pasta frolla, ricotta e grano.Stiamo parlando della pastiera napoletana, un dolce tipico del capoluogo campano che solitamente viene consumato nel periodo pasquale; il dolce è conosciuto in tutta Italia ed ha ottenuto il riconoscimento di prodotto agroalimentare tadizionale campano. 

Ingredienti per la preparazione della pastiera:
- 420 grammi di farina
- 380 grammi di zucchero
- 1 decilitro di latte
- 1 limone
- 250 grami di ricotta
- 3 cucchiai di acqua di fiori d'arancio
- 70 grammi di frutta candita
- 1 limone
- sale q.b.
- 220 grammi di burro
- 2 tuorli
 - 580 grammi di grano bagnato per pastiera
- 1 arancia
- 1 vaniglia in stecca
- 4 uova
- cannella q.b
- sale q.b.

Preparazione della Pastiera Napoletana:
Innanzitutto prendete il vostro mixer e nella casseruola andate a mettere 400 grammi di farina con il sale 200 grammi di burro freddo tagliato a pezzetti, 2 tuorli d'uovo e l'uovo intero, poi azionate il tutto fino ad ottenere una pasta omogenea. A questo punto, dopo aver lavorato il tutto ed ottenuto un impasto più o meno consistente, trasferitelo su una spianatoria infarinata e continuate a lavorarlo rapidamnte per compattarla, dunque formate una palla avvolgendola nella pellicola; questa andrà adagiata nel frigo per circa una mezzoretta. Nel frattempo, prendete il grano e mettetelo in una casseruola con un decilitro di latte, un cucchiaio di zucchero, una noce di burro, la scorza dell'arancia ed il limone, ed infine il baccelo di vaniglia, fate cuocere il tutto per una decina di minuti, fino ad ottenere un composto cremoso e poi toglietelo dal fuoco lasciandolo raffreddare. Preparate il ripeno, lavorando la ricotta con 170 grammi di zucchero fino ad ottenere una crema; prendete le uova e separate i tuorli dagli albumi, aggiungete i tuori alla crema di ricotta mescolando bene, unite il grano, l'acqua di fiori d'arancio la cannellla ed i canditi.Montate gli albumi a neve  incorporateli al composto. Prendete la pasta frolla dal frigo e stendetela con un mattarello infarinato ottenendo uno spessore di circa 3-4 mm, fatela scivolare in una teglia rotonda del diametro di 26 cm, precedentemente imburrata e infarinata e versa all'interno il ripieno; con l'eccesso di pasta fate delle piccole striscette, come quelle che solitamente vengono poggiate su una crostata, formando una grata e mettete la vostra torta in forno a 180° per 50-60 minuti. Lasciate riposare possibilmente un giorno prima di servire.

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb-grafic