Tecnologia       Pubblicata il

Se l'Iphone 6 si spegne da solo. Apple te ne da uno nuovo.


Se l'Iphone 6 si spegne da solo. Apple te ne da uno nuovo.


Apple ha riconosciuto ufficialmente il problema dello “spegnimento improvviso”, un difetto di fabbricazione che riguarda alcuni iPhone 6s usciti assemblati da Foxconn nel bimestre settembre-ottobre 2015. La causa, dicono da Cupertino, è un’erronea esposizione delle batterie all’aria durante la fase di assemblaggio. Dall’azienda specificano a più riprese che non si tratta in alcun modo di un problema di sicurezza.

Il piano di sostituzione è stato avviato a metà del mese scorso, ma a inizio dicembre è arrivato un importante aggiornamento: ora è possibile verificare, tramite numero di serie, se il proprio dispositivo è incluso nel programma.

Il numero di serie dell’iPhone si può recuperare dalla Impostazioni del dispositivo, alla voce Generali > Info. Va immesso nel campo di testo disponibile sulla pagina dedicata. Una volta premuto invio, la risposta è immediata.

Se il telefono rientra fra i modelli soggetti al richiamo, le opzioni sono tre: contattare il servizio clienti Apple per richiedere la sostituzione, prendere appuntamento con la Genius Bar dell’Apple Store più vicino (buona fortuna, sotto Natale è un’impresa quasi impossibile), oppure ci si può rivolgere ad un centro autorizzato Apple.

Al momento il programma di sostituzione non si estende agli iPhone 6s plus, nonostante in alcuni rari casi il problema dello spegnimento improvviso sia stato registrato anche sui modelli con display più grande. Per iPhone 6s Plus Apple ha attivato un altro programma di sostituzione, relativo in questo caso al cosiddetto “touch disease” del display multitouch.

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb-grafic