Cronaca       Pubblicata il

Addio a Leopoldo Zelante, Casa Sollievo perde uno dei più bravi ricercatori


Addio a Leopoldo Zelante, Casa Sollievo perde uno dei più bravi ricercatori


Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo ha perso uno dei più bravi e qualificati medici: Leopoldo Zelante. Nato a Bovino nel 1948 è morto dopo una lunga malattia. Oggi si sono svolti i funerali, prima a San Giovanni Rotondo, poi nella cattedrale di Bovino. Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Siena nel 1973, specializzato in Clinica Pediatrica presso la stessa Università nel 1976 e in Genetica Medica, presso l'Università La Sapienza di Roma, nel 1980, Zelante ha prestato la sua opera dal lontano 1974 sempre nell'ospedale di San Pio, prima come assistente di Pronto Soccorso, quindi come Pediatra/Neonatologo e, a partire dal 1985, come Genetista Medico. Durante la sua brillante carriera professionale ha svolto attività di ricerca su alcune malattie monogeniche. In particolare, il gruppo con cui ha lavorato ha contribuito in maniera determinate alla scoperta di alcuni geni malattia (cistinuria, iperferritinemia-cataratta, anemia di Fanconi, sordità ereditarie). Coautore di oltre 100 pubblicazioni su riviste internazionali.

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb-grafic