sgrTV       Pubblicata il

I film da vedere a Natale


I film da vedere a Natale


 

1. Mamma ho perso l’aereo

 

 

 

(Foto Web)
Fonte: web

 

 

 

Keviiiiin! Sì proprio lui. Il biondissimo Macaulay Culkin, che prima di diventare un tossicodipendente senza speranze, aveva incollato prima al grande schermo e poi alla tv migliaia di spettatori, in Mamma ho perso l’aereo e sequel.

A quasi 20 anni dalla sua uscita, la storia di Kevin, il bambino di 8 anni che difende la propria casa dall’attacco di due buffi ladri, non smette di farci ridere.

2. Nightmare Before Christmas

 

 

 

(Foto Web)

Fonte: web

Tim Burton e Walt-Disney con questo meraviglioso classico natalizio ti trasportano in un mondo che vede protagoniste non una ma due feste: Halloween e Natale.

 

 

Nightmare Before Christmas racconta la storia di Jack Skellington, il re della città di Halloween, che stanco di terrorizzare e rendere tristi i bambini vuole prendere il posto di Babbo natale. Un racconto magico e surreale, adatto a grandi e piccini

 3. Miracolo sulla 34esima strada

(Foto Web)

 

 

Fonte: web

Ci sono migliaia di film, più o meno famosi, che hanno come protagonista Babbo Natale, ma nessuno ha lasciato il segno come Miracolo sulla 34esima strada. Natale dopo Natale, non ci stanchiamo mai di rivederlo.

 

 

Racconta la storia di una bambina che fa di tutto per convincere la madre che Babbo Natale esiste. Commovente, romantico, leggero, è un film in grado di far ritrovare a tutti un po’ di sano spirito natalizio.

4. Una poltrona per due

 

 

 

(Foto Web)

Fonte: web

 

 

 

Non c’è vigilia di Natale in cui Una Poltrona per due non venga mandato in onda. Un vero grande classico degli anni Ottanta, che riguardiamo sempre con piacere.

La storia è leggera e scorre velocemente, ma ciò che rende indimenticabile questo film è sicuramente l’ottima interpretazione di due grandi protagonisti: Eddie Murphy e Dan Aykroyd

5. Il Grinch

 

 

 

(Foto Web)

Fonte: web

Un film animato perfetto per far comprendere ai bimbi il vero significato del Natale. Una favola contro il consumismo e la commercializzazione di una festa, in cui l’aspetto materiale sembra aver sopraffatto quello spirituale.

 

 

Il Grinch è un personaggio malvagio che detesta il Natale, il suo obiettivo è cancellarlo, rubando tutti i regali: ci riuscirà?


6. Elf

 

 

 

(Foto Web)

Fonte: web

 

 

 

Will Ferrel ha il dono di far ridere anche solo con lo sguardo, figuratevi vestito da elfo.

In questa favola di Natale interpreta un elfo, in missione nella Grande Mela alla ricerca delle sue vere origini.

7. Frozen

 

 

 

(Foto Web)
Fonte: web

 

 

 

Frozen – Il regno del ghiaccio, nonostante la sua recente uscita, è un ottimo candidato per diventare un classico natalizio.

Tra renne, neve, e musiche invernali, l’atmosfera natalizia è servita. Scommettiamo che tra dieci anni sarà ancora in questa classifica?

8. Edward, mani di forbice

 

 

 

(Foto Web)
Fonte: web

 

 

 

Su questo capolavoro di Tim Burton mi permetto di lasciarvi un avvertimento: è un film splendido, ma molto molto triste.

Jhonny Deep, in una delle sue migliori interpretazioni, è Edward, il ragazzo con le mani di forbice che prova ad integrarsi in una cittadina di provincia in cui la diversità fa paura e viene stigmatizzata. Favola di Natale? Solo in parte. Da vedere, ma solo se non siete particolarmente sensibili.

 

9. Love Actually

 

 

 

(Foto Web)

Fonte: web

 

 

Nove storie d’amore intrecciate fanno di Love Actually il film di Natale perfetto per le romanticone.

Una commedia romantica, a tratti divertente, un film leggero che ti permetterà di trascorrere qualche ora di relax durante le tue vacanze invernali.

10. L’amore non va in vacanza

 

 

 

(Foto Web)
Fonte: web

 

 

 

Una delle mie commedie natalizie preferite e non solo perchè tra i protagonisti c’è uno Jude Law al massimo del suo splendore.

Ironico, buffo, e decisamente romantico, è il classico film natalizio da rivedere con le amiche o con il vostro nuovo lui.

11. A Christmas Carol

 

 

 

(Foto Web)
Fonte: web

 

 

 

Il racconto epico di tre fantasmi che fanno visita al Signor Scrooge, uomo avido e arido, per fargli scoprire il vero significato del Natale e fargli comprendere ciò che è più importante nella vita.

Una delle più recenti trasposizioni Disney del classico racconto di Charles Dickensun bel film realizzato in 3Dinterpretato da un meraviglioso Jim Carrey, nei panni di Ebenezer Scrooge.

 

12. La vita è meravigliosa

 

 

 

(Foto Web)
Fonte: web

 

 

 

Il celebre film di Frank Capra è da sempre considerato uno dei primi grandi classici natalizi. Se non lo avete ancora visto, questo potrebbe essere il Natale giusto per farlo.

Racconta la storia di un uomo salvato dal suicidio da un angelo, che riceverà in premio le ali per la sua buona azione. Vi sembra un tema eccessivamente drammatico per il periodo di vacanza? Niente affatto, si tratta di un film in grado di travolgerti di speranza, qualunque sia il tuo stato d’animo.

13. Babbo Bastardo

 

 

 

 

(Foto Web)
Fonte: web

 

 

 

Se siete solite tenervi alla larga dai film troppo sdolcinati, questo è il film che fa per voi. Racconta la storia di un Babbo Natale-ladro sempre ubriaco, specializzato nel furto di grandi magazzini sotto Natale.

A dare uno scossone alla sua insana routine arriva Thurman, un bambino problematico, che gli offrirà la propria casa sino alla vigilia di Natale.

14. The Family Man

 

 

 

 

(Foto Web)
Fonte: web

 

 

 

Jack Campell è un un uomo d’affari per cui il Natale non ha alcun valore.

Catapultato in una dimensione parallela la Vigilia di Natale scopre come la sua vita potrebbe essere più ricca e piena se avesse fatto scelte più legate al cuore che al denaro.

 

15. Come il Grinch rubò il Natale

 

 

 

(Foto Web)

Fonte: web

 

 

 

Si tratta di una rivisitazione cinematografica del cartone animato. Ma questo delizioso film con un bravissimo Jim Carrey del 2000 ha tutte le carte in regola per diventare a sua volta un classico. Non perdetevelo!


 

Cari lettori e visitatori, il blog comporta dei costi di gestione ed un notevole impegno da parte nostra. Pur precisando che i collaboratori e i traduttori non percepiscono nulla ed operano gratuitamente, vi preghiamo di sostenerci, anche con una piccolissima donazione, per esempio con una tazzina di caffè, così tanto per tenerci svegli, in modo particolare in vostra compagnia. Che ne dite? Possa il Signore rendervi merito per il sostegno che vorrete offrire al nostro servizio. PS: Ogni domenica verrà recitato un Santo Rosario per i nostri benefattori secondo le loro intenzioni..

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb-grafic