Cronaca       Pubblicata il

San Giovanni Rotondo: sasso dal cavalcavia dell’A14 e colpisce una Mini Cooper


San Giovanni Rotondo: sasso dal cavalcavia dell’A14 e colpisce una Mini Cooper


Un viaggio di ritorno sull’A14 piuttosto tranquillo per una famigliola originaria di San Giovanni di Rotondo, che nella tarda serata di ieri stava percorrendo l’ultimo tratto di quello che si è poi rivelato un parziale tragitto da incubo. Appena valicato il confine tra Abruzzo e Molise, la Mini Cooper della Rover su cui stavano rientrano nella Puglia garganica è stata colpita da un grosso sasso che ha sfondato il parabrezza dell’auto. La pietra è stata scagliata dal viadotto che attraversa la sede stradale dell’A14, puntato proprio sulla carreggiata Sud, dove è transitata loro malgrado, la Rover. Per fortuna, nonostante la brusca frenata, nessuna delle tre persone che si trovavano nell’abitacolo, papà alla guida, madre e bimba come passeggeri si sono feriti. Sul posto è intervenuta una pattuglia della Polizia autostradale, della sezione di Chieti, che ha rilevato l’accaduto, compiendo anche un sopralluogo nelle vicinanze, ma senza riuscire a individuare il responsabile dell’assurdo gesto, che solo per puro caso non ha avuto nefaste conseguenze. Il proprietario della Rover ha sporto formale denuncia contro ignoti. Il lancio del masso è avvenuto al km 455, in territorio di Montenero di Bisaccia, circa 500 metri dopo il casello dell’A14 di Vasto Sud.

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb-grafic