Mondo       Pubblicata il

Gigantesco pesce su una spiaggia in California


Gigantesco pesce su una spiaggia in California


Si chiama “Regalecus glesne” ma in tanti lo conoscono più semplicemente come "pesce remo". Si tratta di una sorta di grosso serpente marino che vive nelle profondità oceaniche, anche oltre i 900 metri . L’animale, il più lungo dei pesci ossei, misurava 5 metri e 50 centimetri: secondo gli esperti un adulto potrebbe raggiungere però anche i 15 metri. A trovarlo a largo dell’Isola di Santa Catalina, in California, è stato un poliziotto portuale: l’animale era morto e i gabbiani avevano già cominciato a divorarne le carni. La carcassa del pesce, pressoché integra, è stata trascinata a riva grazie alla collaborazione di tanti volontari che si trovavano in quel momento nella Sandy Beach. Secondo i ricercatori dell'Università della California, che hanno ricevuto diversi campioni di tessuto, l’animale sarebbe morto per cause naturali. Affiora in superficie solo se malato o morente. Il “re degli abissi” difficilmente affiora in superficie e, proprio per questo, la scoperta viene considerata dai ricercatori di grande importanza. Un altro esemplare appartenente alla stessa famiglia era stato individuato nella zona nell’ottobre del 2013. Nel corso degli anni molti Regalecus glesne sono stati trovati lungo le coste dell’Isola di Santa Catalina e gli scienziati non riescono a comprenderne le ragioni. Al momento il più grande esemplare di pesce remo rinvenuto al mondo risulta esser quello trovato in Scozia nel 1808: misurava oltre 17 metri.

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb-grafic