Tecnologia       Pubblicata il

Iphone 6S quando esce?


Iphone 6S quando esce?


Apple starebbe valutando di introdurre la tecnologia Force Touch anche su iPhone 6s. Questa funzionalità permette al sistema di riconoscere la differenza tra un tocco leggero e uno più pesante, una caratteristica che sul nuovo MacBook, ad esempio, permette di usare il touchpad per firmare. Questa tecnologia è stata dapprima integrata nel Watch ed è stata annunciata a settembre. Dopo l'arrivo sui laptop, è questione di tempo finché raggiunga anche iPhone e iPad.

The Wall Street Journal ha riportato l'indiscrezione, segnalando che in quanto considerazioni provvisorie e non ufficiali sono ancora soggette a mutamenti prima della presentazione di settembre. L'adozione del Force Touch permetterebbe ai nuovi iPhone di fare un salto in avanti sia a livello hardware che software e soprattutto gli sviluppatori potrebbero avvantaggiarsi di questa tecnologia sia per i videogiochi che per le applicazioni dedicate alla scrittura.

Da molti anni, ormai, gli schermi di tablet e smartphone non subiscono una significativa evoluzione. Dal multi-touch introdotto con iPhone nel 2007, si è superata costantemente la risoluzione: prima HD, poi Full HD e ora Quad-HD. Riguardo le effettive funzionalità, però, solo gli schermi curvi sull'asse verticale come quelli di LG G Flex 2 o Samsung Galaxy Round oppure ai lati come quelli di Galaxy Note Edge e del più recente Galaxy S6 Edge hanno tentato una strada diversa.

Non è la prima volta che riportiamo una voce di corridoio che parla di Force Touch su iPhone 6s e la recente introduzione anche su MacBook ci suggerisce che nel corso del 2015 l'intera gamma di prodotti di Apple verrà aggiornata. Sebbene questa precisa indiscrezione non ne parli, è probabile che anche i nuovi iPad, magari lo stesso iPad Pro, verrà migliorato con la nuova tecnologia.

iPhone 6s potrebbe anche essere commercializzato in colore rosa. Da alcuni anni, Apple ha abituato a tre colori: grigio, nero e oro. A questi, stando alle fonti del The Wall Street Journal, potrebbe aggiungersi anche il rosa o quanto meno la società di Cupertino si sta interessando a ulteriori opzioni di acquisto similmente a quanto fatto con iPhone 5c nel 2013. Quest'ultimo, però, aveva una scocca in policarbonato, più facile da maneggiare e colorare, mentre il nuovo iPhone 6s continuerà a sfruttare il metallo come materiale principale. Non è dato sapere se ci sono altri colori che Apple sta studiando ma siamo dubbiosi che, qualora fosse decisa a proseguire in questa direzione, intenda ampliare di molto la gamma cromatica dei nuovi melafonini come i Lumia di Microsoft.

iPhone 6s integrerà sicuramente iOS 9, la nuova versione, e dovrebbe essere annunciato a settembre se Apple manterrà il suo modus operandi. Tra le altre novità hardware, sono possibili 2 GB di RAM mentre è certo che adotterà la nuova generazione di processore Ax, quest'anno prodotta di nuovo da Samsung.

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb-grafic