Tecnologia       Pubblicata il

Google ha in rampa di lancio “Brillo”


Google ha in rampa di lancio “Brillo”


Lo riporta Ilsole24ore

Se Internet of things è realmente dietro l'angolo, lo sviluppo di un sistema operativo che riesca a gestire gli oggetti connessi è una priorità. Per questo Google ha in rampa di lancio “Brillo”, un piattaforma dedicata appunto all'IoT. Il crisma dell'ufficialità non c'è ancora, e anche il nome potrebbe non essere quello esatto (qualcuno punta su “Android Home”). Ma i più autorevoli blogger americani sono sicuri che questa sarà una delle novità che Big G svelerà nel corso del prossimo I/O 2015, in programma fra pochi giorni a San Francisco.

La piattaforma sarà in grado di connettere fra loro dispositivi di ogni tipo: dal frigorifero alle telecamere di sicurezza, dal termostato alle luci della sala da pranzo. Il tutto con un'interfaccia da sistema operativo classica, e cioè decisamente intuitiva. Con gesti semplici gestiremo a distanza centinaia di oggetti.

 

Dal punto di vista legato alle performance pare che Google abbia investito molto per rendere il sistema operativo utilizzabile su vasta scale, perché per girare richiederebbe solo 32 mb di ram. Fra qualche giorno a San Francisco, però, ne sapremo di più. Quella di Mountain View è una bella mossa, anche perché arriva con una certa tempestività. Solo pochi giorni fa Apple aveva di fatto annunciato l'arrivo di Homekit, con relativa App per iPhone e iPad. Anche Homekit servirà a gestire gli oggetti connessi: dai frigoriferi alle luci. Le big sono pronte, insomma. L'Internet of thing è veramente vicina.

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb-grafic