Cronaca       Pubblicata il

350 chilometri a piedi per ringraziare Padre Pio


350 chilometri a piedi per ringraziare Padre Pio


Essersi liberato dalla schiavitù dell’alcool e avere ritrovato la famiglia che aveva perso proprio a causa del bere, è un miracolo secondo lui. Così Franco Di Sanzo ha voluto ringraziare l’entità che ritiene aver fatto il miracolo: san Pio. Allora il 26 giugno si è messo in moto dalla Basilicata, San Paolo Albanese, alla Puglia, San Giovanni Rotondo. Unico motore, le sue gambe. Ha fatto circa 350 chilometri a piedi ed è arrivato, dopo nove giorni di cammino. Nelle pause ha mangiato e dormito all’aperto.

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb-grafic